CENTRO DI LAVORAZIONE C 12

Specifiche:

Massima efficienza nonostante una minore superficie di allestimento: la C 12 è il centro di lavorazione più compatto della High-Performance-Line di Hermle. Progettata per la lavorazione di pezzi cubici fino a 100 kg di peso, non è inferiore in nulla ai modelli più grandi.

IL CENTRO DI LAVORAZIONE COMPATTO E POCO INGOMBRANTE

Dimensioni
Corse di lavoro: 350 x 440 x 330 mm
Corpo: Ø 320 / H 265 mm
Cerchio di collisione: Ø 610 mm
Distanza tavola-mandrino: max. 430 m
Dati tecnici
Numero di giri:12000/15000/18000/25000/30000/ 42000 1/min
Corsa rapida lineare X-Y-Z: 30 (50) m/min.
Tavola roto-basculante: Ø 320 mm
Carico max. della tavola: 100 kg

PER GLI AMBITI PRODUTTIVO E OPERATIVO

Hermle costruisce molti componenti con materiale leggero e tecnologia del granito composito. Un ulteriore contributo all’efficienza energetica viene dall’elevata percentuale di produzione propria, dai fornitori locali e dalle parti della macchina ad alto rendimento. Il recupero dell’energia, i servoazionamenti di alta qualità e la durata notoriamente molto lunga sono la dimostrazione esemplare, in fase d’utilizzo, di questo importante requisito.

DALLA A ALLA Z

Porta automatica della cabina, pacchetti di automazione, segnale di rilevamento dati d’esercizio BDE, aspirazione nebbia emulsione, pacchetti di precisione, pannello di comando ad altezza regolabile, evacuatore di trucioli, pistola sciacquatrucioli e carrello raccoglitrucioli, controllo rottura utensile e misurazione utensile, caricatori addizionali …

MANDRINI PORTAUTENSILE ALTAMENTE TECNOLOGICI CON PROTEZIONE ANTICOLLISIONE

I mandrini portautensile, dalla forma affusolata, sono divisi in due parti e sono facilmente e rapidamente sostituibili in caso di manutenzione. Gli spigoli di interferenza esigui e la protezione anticollisione mediante bussole di compressione garantiscono la sicurezza evitando il più possibile eventuali collisioni. Nel 50% delle collisioni si può evitare un danno.

HEIDENHAIN TNC 640

L’unità di comando offre la programmazione libera dei contorni, funzioni per una rapida lavorazione 3D e ancora trackball, interfacce USB ed Ethernet. Opzioni quali Dynamic Efficiency, Dynamic Precision o il software Kinematic Opt. estendono ulteriormente la gamma di funzionalità. Le impostazioni personalizzate e i tool di comando di Hermle ne facilitano e migliorano l’uso.

CAMBIAUTENSILI

Il caricatore utensili pick-up della C 12 è integrato nel bancale della macchina e garantisce un’accessibilità ottimale. 36 posti sono disponibili nel caricatore ad anello, altri 35 opzionali in un secondo livello nel caricatore addizionale ZM 35. Il peso massimo dell’utensile è di 8 kg, mentre la lunghezza utensile massima è pari a 200 mm.

SISTEMA ROBOTIZZATO, CAMBIATORE DI PALLET E SISTEMA HANDLING

Pur essendo il modello d’ingresso nella High-Performance-Line di Hermle, il centro di lavorazione compatto C 12 presenta un elevato grado di automazione. Ad esempio, permette di collegare il sistema robotizzato RS 05-2, l’HS flex e il cambiatore di pallet PW 100. I tool di comando HACS (“Hermle-Automation Control-System”) e HIMS (“Hermle-Information-Management-System”), disponibili su richiesta, ne facilitano l’uso.

CURATO IN OGNI DETTAGLIO

Dalla tecnologia a fluido completa alla gestione ottimizzata dei trucioli fino ai molteplici dispositivi del lubrorefrigerante: il modello d’ingresso della High-Performance-Line ha in sé alcune peculiarità di rilievo, ad esempio il giusto sistema di asportazione dalla zona di lavoro per tutti i tipi di truciolo. Questo centro di lavorazione particolarmente compatto e poco ingombrante può essere interamente trasportato senza alcun bisogno di smontarlo e installato senza una base.

Questo sito web usa cookies e chiede i tuoi dati personali per migliorare la tua esperienza sul sito